Adrano: ruba un’auto, fugge dalla polizia ma si schianta: arrestato

ADRANO – La scorsa notte  agenti delle Volanti del Commissariato di Adrano, hanno arrestato al termine di un rocambolesco inseguimento il pregiudicato adranita Claudio Barbera, 20 anni, per furto aggravato di autovettura, resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e guida senza patente. 

L’equipaggio della Volante, intorno alle 1.30, in contrada Dagala si è messo all’inseguimento di una Fiat Panda il cui guidatore non si era fermato all’alt. Dopo alcune centinaia di metri, il conducente della Panda,  ha perso il controllo del mezzo, andando a sbattere contro un muro di pietra lavica. Sceso dal mezzo, l’uomo – poi identificato per Claudio Barbera, è fuggito a piedi, inseguito di corsa dagli agenti che dopo poco sono riusciti a bloccarlo, non senza difficoltà visto che il giovane ha vigorosamente resistito alla cattura. Effettuati i controlli sull’auto, il cilindretto di accensione è risultato forzato con una chiave adulterina ancora incastrata dentro. 

Il proprietario del mezzo, che ancora non si era accorto del furto, è stato immediatamente contattato e, presentatosi presso gli Uffici del Commissariato, ha formalizzato la denuncia, vedendosi immediatamente riconsegnare l’auto. Il giovane malvivente, invece, come detto è stato arrestato.