Adrano, ricercato chiede informazioni in commissariato e finisce in manette

2
Adrano, ricercato chiede informazioni in commissariato e finisce in manette
Adrano, ricercato chiede informazioni in commissariato e finisce in manette

ADRANO – Pur essendo ricercato per associazione per delinquere finalizzata ai delitti contro il patrimonio, rapina in concorso, sequestro di persona, porto abusivo di armi in luogo pubblico, furto con strappo, detenzione e spaccio di droga, un giovane di 24 anni, Gaetano Bivona, si è presentato nel commissariato di Polizia di Adrano per chiedere alcune informazioni ed è stato arrestato dagli agenti che l’hanno riconosciuto.

Bivona si era reso irreperibile nel dicembre del 2015 quando fu data esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Procura etnea nel dicembre del 2015 nei confronti di 28 persone al termine di una indagine che aveva portato alla luce l’esistenza di tre distinte associazioni criminali che operavano ad Adrano e nei comuni limitrofi. Bivona era stato già arrestato insieme con un’altra persona il 22 aprile del 2013 in flagranza di reato per rapina aggravata in concorso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui