Abusi su minore, la Chiesa scagiona don Enzo Calà. Giudicato «non colpevole» dal processo canonico.

Il processo canonico nei riguardi di don Vincenzo Calà Impirotta, incolpato di abuso sessuale, si è concluso giudicando non colpevole il sacerdote «perché non consta che egli abbia compiuto il delitto». Lo comunica la Diocesi di Acireale. Nel giugno scorso la Cassazione aveva annullato «gli effetti penali privo di rinvio la sentenza impugnata per essere i reati estinti per prescrizione». Don Enzo è l’ex parroco della Basilica Santa Maria Assunta, la Chiesa Madre di Randazzo

Leggi anche altri post su catania o leggi originale
Abusi su minore, la Chiesa scagiona don Enzo Calà. Giudicato «non colpevole» dal processo canonico.


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer