A Paternò prenderà vita il Parco delle Salinelle. Ingv: «Studiarle per conoscere il cuore dell’Etna»

Qualcosa si muove, stavolta concretamente. C’è un progetto per la riqualificazione del sito delle Salinelle di Paternò che si trovano nella zona dello stadio. Uno spettacolo della natura, un fenomeno di vulcanesimo secondario che da tempo è sotto l’attenzione dell’Istituto nazionale di geologia e vulcanologia per la sua importanza scientifica e per il legame con le evoluzioni interne dell’Etna. La valorizzazione è pensata anche dal punto di vista turistico e culturale: sul piatto ci sono quasi un milione e mezzo di euro affidati alla sinergia tra Regione Siciliana e Comune di Paternò.

Il municipio ha ceduto l’area, attraverso un protocollo d’intesa, proprio alla Regione. Condizione necessaria affinché il progetto possa essere portato avanti. All’Ingv, al quale è riservata la parte scientifica dell’accordo, sarà affidata la …
Leggi anche altri post su catania o leggi originale
A Paternò prenderà vita il Parco delle Salinelle. Ingv: «Studiarle per conoscere il cuore dell’Etna»


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer