A favore di le elezioni: Il nome della lista del Primo cittadino Catania: “Mussomeli crea” – il Fatto Nisseno


A favore di le elezioni: Il nome della lista del Primo cittadino Catania: “Mussomeli crea” – il Fatto Nisseno 

MUSSOMELI – (RASSEGNA STAMPA)  Con l’avvio di agosto, comincia ad entrare ancora più nel vivo la campagna elettorale. Il primo cittadino uscente Giuseppe Catania aspettando di rendere nota ll team di assessori e i nominativi della lista che lo sosterrà, che dovrebbe avvenire entro Ferragosto, ha ridato noto il nome della lista e il logo: La lista civica che sosterrà la sua candidatura si chiamerà “Mussomeli crea” e il logo è rappresentato da un cerchio tricolore contenente la foto di Catania e sotto la scritta “ Per non tornare indietro/Catania Primo cittadino”. Ancora top secret i i nomi, ma già si possono azzardare alcune ipotesi stante pure gli accordi stretti dal primo cittadino con la Lega, prima che lo scoppio della pandemia rimandasse le elezioni. Uno o più posti al sole e non certo di secondo piano spetteranno quindi alla Lega e non  si esclude la discesa in campo del  referente del Vallone, l’Ing. Gero Lombardo, pure se altre anime deella Lega non fanno mistero di non condividere tale accordo. Recentissima, inoltre, l’adesione del consigliere Saverio Sciarrino a Idea Sicilia. Il consigliere uscente, medico di professione, non fa mistero né di appoggiare Catania alle prossime consultazioni, né di aspirare a un ruolo di primo piano in caso di vittoria, mettendo a frutto i cinque anni di esperienza maturata dapprima maturata tra le fila dell’opposizione e poi, in rotta coi compagni di avventura, avvicinandosi alla maggioranza di Catania. Non potrà mancare certo un posto per l’assessore/operaio Seby Lo Conte, la cui umiltà coniugata alla gran voglia di fare (qualcunio l’ha soprannominato l’assessore delle sagre), ma ampie frange di cittadini  hanno mostrato di gradire il suo impegno),  sarà certo spesa per conquistare consensi. E lo stesso dicasi per il consigliere/avvocato Gianluca Nigrelli di Fratelli d’Italia, il dottore Sottile della Maggioranza, conciliante con gli avversari ma fermo nel difendere gli obiettivi  posti dalla maggioranza, richiamando le leggi in materia. Si potrebbe continuare con altri nomi certi (Toti Nigrelli, Roberta Modica, Jessica Valenza) ma aspettando di conferma si delinea la strategia della maggioranza, davvero granitica. In cinque anni di legislatura, mai prima d’ora era accaduto che la giunta rimanesse la stessa dall’inizio alla fine, con l’unica eccezione delle dimissioni dell’assessore Giuseppe Mancuso, ritiratosi dalla vita politica.  Al suo posto, subentrò Toti Nigrelli, già consigliere della stessa lista, che ha mantenuto la doppia carica- (FONTE: LA SICILIA: Roberto Mistretta)

seguici...sullo stesso argomento