‘A corto di legalità’, al via un progetto per gli istituti comprensivi di Siracusa

Lunedì 4 novembre inizieranno gli incontri con gli studenti degli Istituti che hanno aderito al progetto “A scuola di corto per la legalità – Le vittime sconosciute della mafia”.
Voluto dall’assessore alle Politiche educative Pierpaolo Coppa, il progetto fa parte del Piano dell’Offerta Formativa per l’anno scolastico in corso. E’ coordinato da Giuseppe Prestifilippo, e nasce per “promuovere la crescita competente e responsabile degli alunni delle scuole del territorio, attraverso la creazione di strumenti efficaci di difesa e di presa di coscienza nei confronti del problema della legalità intesa come lotta al disagio, all’emarginazione, alle mafie, alla corruzione, in quanto fenomeni presenti nella società e nella scuola, da combattere ed eliminare”.
Al progetto hanno aderito il “The Siracusa International Istitute”, i magistrati della Procura siracusana Antonio Palmieri ed Antonio Nicasto, l’assessore alla Legalità del Comune Fabio Granata,gli Istituti comprensivi Archimede, Santa Lucia, Martoglio, …
Leggi anche altri post su Siracusa o leggi originale
‘A corto di legalità’, al via un progetto per gli istituti comprensivi di Siracusa


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer