A chi giova che il Sud continui a rimanere povero? Se ne discute in un convegno a Palermo

“Al resto del mondo fa comodo che i Sud, a partire dal Sud Italia, rimangano poveri di infrastrutture e di sbocchi lavorativi: il mancato sviluppo libera menti fresche e giovani che guardano oltre i confini nazionali. Questo avvantaggia i Paesi ricchi che accolgono, ben volentieri, nuove forze lavoro, creando di fatto le condizioni per favorire l’immigrazione”.

Sandra Savaglio, scienziata di fama internazionale che oggi si sposta tra la Germania e Cosenza, dove ha deciso di tornare, non ha dubbi sulle ragioni profonde che impediscono al Mezzogiorno di sviluppare le grandi potenzialità finora inespresse. L’astrofisica sarà a Palermo per partecipare a “SUD e FUTURI”, primo meeting internazionale organizzato dalla Palermo o leggi originale
A chi giova che il Sud continui a rimanere povero? Se ne discute in un convegno a Palermo


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer