“Rifiuto? Risorsa! Baratto!”, a Palermo un libero scambio di oggetti ed esperienze

    164

    Dopo il successo del recente “Bi Bi Baratto“, il gruppo d’acquisto solidale Bi Bi Gas e la Caritas diocesana di Palermo ripropongono un incontro per il libero scambio dei propri oggetti, ma non soltanto.
    L’appuntamento a ingresso libero “Rifiuto? Risorsa! Baratto! Per un libero scambio di oggetti ed esperienze” si svolgerà domenica 19 dicembre dalle 10 alle 12 nell’area monumentale della Vignicella.
    Barattare le proprie cose consente di proseguirne il ciclo di vita e schivare l’inquinante ciclo dei rifiuti, molto di ciò che troviamo “vecchio” o “inutile” può piacere o servire ad altri.
    Questa volta, poi, l’incontro sarà ancora più “solidale”, i partecipanti sono infatti invitati a “lasciare una traccia di memoria” portando insieme a ciascun oggetto una targhetta con la “sua” storia e i ricordi ad esso legati.
    In più sarà possibile anche scambiare saperi e competenze, chi sa fare qualcosa che può essere utile ad altri è invitato a condividerla in cambio di un altro “dono”.
    Questo incontro ha lo scopo di portare l’attenzione sulle gravi situazioni di povertà e di ingiustizia presenti nel mondo promuovendo percorsi di educazione alla giustizia e favorendo il consumo critico.
    Ogni partecipante potrà portare i propri oggetti da barattare entro le 10 del 19.
    Il baratto inizierà 10.30.
    Ogni oggetto sarà catalogato con il nome del portatore, quelli che alla fine del baratto non saranno stati scelti verranno restituiti nei giorni successivi.
    Per ogni oggetto il partecipante ricevera una fiche di scambio.
    Avrà diritto a scegliere tanti oggetti quanti sono quelli che ha portato, al di là del loro valore economico, il baratto si basa infatti sul valore di utilità e non sul valore economico degli oggetti.




  • CONDIVIDI